Whistleblowing

Sistema per le segnalazioni anti corruzione
Il whistleblowing è una misura obbligatoria prevista dalla legge anticorruzione e dal Piano Nazionale Anticorruzione e dal Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione del Comune di Venezia, per prevenire l'insorgere di fenomeni corruttivi.
Grazie a questo sistema, si può segnalare non solo i reati contro la Pubblica Amministrazione di cui al Titolo II, Capo I, del Codice Penale, ma anche tutti i fatti, le condotte illecite o irregolari, in cui, nel corso dell’attività amministrativa, si riscontri l’abuso di un soggetto del potere a lui affidato al fine di ottenere vantaggi privati.
Il whistleblowing del Comune di Venezia garantisce la tutela e la protezione, anche attraverso l’anonimato, contro ogni forma di discriminazione che potrebbe derivare direttamente e indirettamente dalla segnalazione di illecito.
Prima di procedere con la propria segnalazione, si prega di leggere attentamente le istruzioni operative e tutte le informazioni contenute nelle FAQ.